Torna l’estate e tornano gli appuntamenti di Libro Aperto Casanova Kaiserau. Anche quest’anno Cooperativa 19, che cura il progetto, organizza una serie di iniziative dedicate al quartiere Casanova e ai suoi abitanti.
Il quartiere diventerà scenario fotografico per un workshop tutto particolare: PINHOLE LAB – laboratorio diffuso di fotografia analogica.
Attraverso una speciale macchina fotografica, ricavata da una semplice scatola di scarpe, i partecipanti avranno modo di scattare fotografie del quartiere e conoscere i procedimenti legati all’esposizione, alla camera oscura e alle tecniche di stampa analogiche. Per tutti i partecipanti ci sarà la possibilità di sviluppare le immagini direttamente in una camera oscura appositamente allestita e portare con sé un ricordo tangibile dell’esperienza fatta insieme.
Questa e le iniziative che verranno rispondono alle proposte suggerite dagli abitanti del quartiere, raccolte attraverso 160 questionari somministrati tra il 2016 e il 2017.
Sostenuto dalla Ripartizione Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano, da IPES e da Cooperazione Autonoma Dolomiti, il progetto Libro Aperto Casanova Kaiserau è stato avviato nel 2015 e ha coinvolto gli abitanti del rione attraverso diverse iniziative: mappatura delle abitudini culturali attraverso interviste svolte direttamente nelle case; promozione dell’offerta culturale del territorio attraverso la consegna di materiale informativo agli abitanti, selezionato in base alle preferenze espresse durante le interviste; sostegno alla produzione artistica locale organizzando eventi in collaborazione con musicisti, attori e artisti negli spazi verdi del Casanova o nelle sale condominiali; attivazione di sinergie con associazioni e enti già attive sul quartiere (Officine Vispa, Biblioteca Ortles, Circoscrizione Don Bosco e Eco Estate al Casanova).
L’obiettivo principale è l’attivazione di processi che possano animare il quartiere, ridurre la percezione di isolamento e aumentare la coesione sociale attraverso la cultura.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione. Si può scrivere a info@cooperativa19 o telefonare al 0471/1812274 (dalle 9.00 alle 13.00).