Maicol Verzotto - youthmagazine

Il progetto #noisiamocultura racconta le storie di giovani protagonisti del panorama culturale della Provincia

Maicol Verzotto

La cultura si declina nella dimensione artistica, certo, ma anche nell’esperienza di vita che diventa poi modello da condividere.
Youthmagazine ha incontrato Maicol Verzotto, 29 anni, campione di tuffi e giovane imprenditore. Il ragazzo ha avviato, subito dopo l’università, un’impresa, una start up come si ama dire oggi, la Functional Gums, incubata da pochi mesi presso il NOI Techpark di Bolzano.
Studio e sport la prima parte della vita. Sport e lavoro, la seconda.
Maicol ha sempre portato avanti, con metodo, lo studio fino alla laurea in economia a Bolzano e parallelamente l’amore per lo sport, per i tuffi.
Medaglia di bronzo 2015, olimpiadi 2016 e oro agli Europei 2017.
Risultati ottenuti con l’allenamento, con il lavoro, con la dedizione, senza però mai rinunciare allo studio, all’impegno altro, quello che poi forma la persona e la sua mente, proiettandola nel futuro, oltre la prestazione sportiva.
Il mondo dello sport – si dice – non “ama” più di tanto i campioni studiosi. La scuola e l’università al contrario sembrerebbe di sì.
“La giornata – ci racconta – è fatta di 12 ore se togliamo il sonno. Una volta allenatomi, io mi dedicavo allo studio, alla mia formazione. Questo mi ha permesso di crescere e di maturare. Sono stato educato secondo determinati principi”.
Mente sana, in corpo sano verrebbe da dire, ricordando un antico detto.
E terminati gli studi, con il massimo dei risultati, Maicol non si è accontentato. Ha guardato oltre. E’ riuscito a scorgere il suo futuro, ad anticiparlo proprio come nell’istante di un tuffo: un futuro da imprenditore, da giovane che vuole essere protagonista della propria vita, con il lavoro e con il proprio talento. Proprio come sul trampolino.
“Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia” cantava alcuni anni fa Francesco De Gregori.
Quale migliore metafora della vita è quindi lo sport?
Politiche giovanili – Alto Adige Ascolto Giovani COOLtour Centro Trevi – la piazza della cultura